Obbligo PEC entro il 29.11

La Posta Elettronica Certificata, entro il 29 novembre 2011 sarà d’obbligo per tutte le società. Tale obbligo è stato previsto per tutte le imprese costituite in forma societaria che dovranno adempiere alla prescrizione entro il 29.11.2011.

 

Il servizio di PEC consiste in un sistema di comunicazione elettronica che, grazie alle sue caratteristiche di tracciabilità e inviolabilità, rende il messaggio e-mail “certificato” equivalente, nella sostanza, alla tradizionale raccomandata A/R, garantendo oltre alla certezza della comunicazione anche un costo nettamente inferiore.

 

L’invio e la ricezione del messaggio, che costituiscono i momenti fondamentali per lo scambio, vengono certificati dal soggetto gestore del servizio che provvede ad inviare al mittente un messaggio di ricevuta dell’avvenuta spedizione. Queste certificazioni vengono firmate elettronicamente dai gestori così da assicurare valore legale al messaggio.

 

Pertanto per inviare messaggi di PEC è necessario sottoscrivere un abbonamento allo specifico servizio, con una delle numerose società che forniscono il servizio di gestione. Tutti i soggetti interessati dal nuovo adempimento devono provvedere alla creazione di un proprio indirizzo PEC e alla successiva comunicazione dello stesso alla Camera di Commercio in cui è iscritto entro e non oltre il 29.11.2011

 

Naturalmente byoutique.com non poteva esimersi dall’aiutare anche in questo tutti i clienti del network, e di conseguenza anche per questo, cerchiamo di rendere le cose facili. Grazie al nostro servizio di assistenza fiscale, in collaborazione con lo studio Falco & associati è possibile richiedere e svolgere le pratiche per la PEC, semplicemente con un click. Richiedi informazioni e lascia che il nostro servizio svolga per te tutte le pratiche necessarie: Il tuo tempo è prezioso, e poterlo usare per in modo pratico per la propria attività non ha prezzo; esattamente come byoutique.com!

 

Questa voce è stata pubblicata in blog e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *