I vantaggi dell’ e-commerce

Un e-commerce fatto bene garantisce molteplici vantaggi sia per acquirenti che per venditori.

Verificare il prodotto

Verificare il gradimento della clientela per il proprio prodotto è il miglior test per verificare le possibilità di successo del proprio business. Diverse aziende lo sfruttano, verificando a costi ridotti le proprie idee di business prima di presentarle al pubblico intero.

Mercato senza confini

L’e-commerce abbatte i confini locali con costi relativamente irrisori. Uno sbocco vitale per una piccola o media impresa, che non potrebbero sopravvivere con una clientela “cittadina”. In un mercato in contrazione come il nostro, aprirsi a nuovi mercati rappresenta lo spartiacque tra successo o meno della propria idea imprenditoriale.

Aumento del valore medio dello scontrino e frequenza di acquisto

È indiscusso: su internet si acquista di più rispetto ad un negozio tradizionale, e spesso è maggiore anche la frequenza di acquisto, in quanto l’e-commerce diventa referente privilegiato e più comodo rispetto all’acquisto tradizionale presso i negozi reali.

Analisi approfondità del sito e degli utenti

La completa tracciabilità dei visitatori, lo dicono le più grandi compagnie di ICT, garantisce maggiore controllo sugli investimenti e migliori rese della propria attività promozionale. Da dove arrivano e come si comportano i nostri potenziali clienti? Che percentuali di conversione riusciamo ad ottenere e come possiamo migliorarle? Ottimizzare i canali promozionali, le parole chiave e l’allocazione futura degli investimenti pubblicitari, è questo l’obiettivo delle analisi del proprio sito web.

Miglior servizio clienti

L’e-commerce consente, per esempio, acquisti pazzeschi anche durante giorni impossibili! Comprare costumi da bagno la vigilia di Natale? Dove poterli acquistare se non su un catalogo on line che li può rendere disponibili senza alcun costo? Realizzare vendite alla mezzanotte di una domenica qualunque? Tutto questo è assolutamente possibile ma comporta anche garantire al cliente una certa tranquillità sul fronte dell’assistenza. Gli ordini dopo le 18 sono molto diffusi sia nel Business to Consumer, sia nel Business to Business, dove la fascia serale è il momento più tranquillo per chi ricopre ruoli commerciali. Ma farsi trovare pronti di fronte a questi acquisti, è lo step che garantisce non una semplice vendita, quanto un cliente soddisfatto e invogliato a reiterare l’acquisto.

Catalogo ampio ed aggiornato

L’offerta dei negozi fisici è legata a limiti logistici e appesantita dalle scorte, mentre il catalogo online può – e deve – essere molto ampio, articolato e sempre aggiornato.
Si può fornire una quantità di informazioni maggiore, meglio ponderata e logicamente organizzata, Grazie al software del proprio e-commerce, e garantire le richieste dei clienti anche grazie alla ricerca automatica che favorisce la selezione da parte degli stessi.

Prezzi inferiori

È inutile nasconderlo; la possibilità di offrire prezzi inferiori è consentito sia ai colossi del mercato ma anche ai piccoli e medi imprenditori. Chiunque consumatore si affacci all’e-commerce, ricercherà e pretenderà prezzi maggiormente favorevoli, maggiore incentivo agli acquisti online, e chiunque Venditore online potrà e dovrà offrire online prezzi competitivi per attare maggiori acquisti.

Zero passaggi intermedi per l’acquisto

Ridurre passaggi e tempi, è conveniente e comodo sia per venditori ma anche per acquirenti. Val la pena provare l’esperienza dell’e-commerce con byoutique.com!

 

Questa voce è stata pubblicata in blog e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *