Contro la crisi, ecommerce e impegno!

La crisi economica non accenna a concludersi, e anzi, in Italia stiamo vivendo forse il momento più difficile dal suo inizio.

Il miglior modo per uscirne indenni, e per aiutarci a superarla, si sa, sarebbe quello di aumentare gli investimenti, e questo sarebbe utile soprattutto quando l’investimento di start-up è quasi nullo o minimo. La tendenza non è generalizzata, ma è in un trend positivo per quel che riguarda l’ecommerce, che a differenza di altri settori, gode  di un momento altamente positivo. Da un lato i consumatori non solo hanno più fiducia ma hanno anche voglia di utilizzare di più questo canale d’acquisto per gli innumerevoli vantaggi che permette. Dall’altro lato i merchant, hanno maggiore fiducia e maggiore entusiasmo nell’investire sul proprio punto vendita online, soprattutto per il minor onere economico che comporta questo tipo di investimenti. Paragonandolo all’investimento per un negozio fisico, quello per la creazione di un eShop – che sia unico canale di vendita o che possa essere affiancato ad un negozio tradizionale – appare determinante e maggiormente conveniente!

 

In Europa il fatturato dell’ecommerce è di 307 miliardi di euro con una crescita di oltre il 20% rispetto allo scorso anno.

 

In Italia, l’ecommerce cresce a ritmi elevati, ma più lenti rispetto ad altri paesi dell’Europa; nonostante tutto c’è ancora tanto spazio per la crescita, puntando su qualità e competitività.

Il commercio elettronico, dunque, continua a crescere e anzi, la crisi finanziaria in qualche modo ha contribuito ad aumentare il trend positivo.

Il successo di un ecommerce è dato principalmente dall’ottimo rapporto qualità prezzo che questi riescono ad ottenere e mantenere permettendo ai clienti di acquistare i prodotti ad un costo notevolmente inferiore a quello del negozio sotto casa; Non male specialmente in tempi di crisi economica! A seguire la comodità di ricevere direttamente a casa il prodotto acquistato e ancora il risparmio di tempo e la possibilità di svolgere i propri acquisti direttamente da casa o dall’ufficio.

La vendita online va comunque affrontata con decisione e criterio. Necessarie sono infatti una strategia mirata e strumenti e conoscenze adeguate e in grado di supportare e far crescere il vostro business online. È utile delegare alcune delle funzioni che sono necessarie, ma non strettamente legate al vostro lavoro e ai vostri obiettivi. Intanto possiamo approfittare di alcuni servizi utili e che possono incrementare il vostro business online.
Ovviamente possiamo e dobbiamo offrire dei vantaggi nell’acquisto online, rispetto all’acquisto tradizionale, e per questo possiamo far affidamento su alcuni validi consigli da tenere sempre ben a mente, su come acquisire nuovi clienti online,

La piattaforma byoutique.com permette il decentramento e l’outsourcing dei servizi centrali e permette di lavorare sul proprio business concentrandosi solo su ciò che è strettamente necessario ai propri affari. La sua struttura inoltre permette di lavorare in sinergia con un team che lavora per voi ed il vostro business.

Insomma l’ecommerce è la soluzione alla crisi, byoutique.com la soluzione per il vostro ecommerce!

Questa voce è stata pubblicata in blog e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *